Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

ALLO SPORTELLO    

LE 12 TRUFFE DELLE FESTIVITÀ: COME EVITARLE

Linee guida e suggerimenti per scongiurare le truffe più ricorrenti durante il periodo natalizio.

20 dicembre 2019

Oggi vi raccontiamo come spesso ci si approfitta della distrazione dei consumatori per recepire informazioni sensibili e private, soprattutto durante il periodo delle festività. Muoversi in sicurezza sul web è una prerogativa fondamentale per evitare di incorrere in brutte sorprese.

 

Ecco le 12 classiche truffe natalizie:

  1. C'è posta per te: non cliccare sui link arrivati via mail e non immettere dati personali prima di aver verificato il mittente. I truffatori potrebbero accedere ai tuoi profili privati se non peggio al tuo conto in banca.

  2. Pubblicità ingannevoli: durante le festività crescono le offerte e le promozioni online, attento a fornire i tuoi dati personali, molte pubblicità sono troppo belle per essere vere.

  3. Beneficenza senza imbrogli: è il momento giusto per donare, ma è bene stare attenti alle false associazioni ed enti di beneficenza e controllare sempre l’URL del sito internet.

  4. Acquista con attenzione: monitora attentamente gli estratti conti della carta di credito per assicurarti che non ci siano addebiti indesiderati, soprattutto durante i tuoi acquisti online.

  5. Truffe su smartphone: i telefoni cellulari contengono ormai una moltitudine di informazioni, carte di credito, dati e altro ancora. Bisogna stare attenti ai malware che arrivano dalle App, è bene scaricare gli applicativi solo dagli store ufficiali.

  6. Biglietti d'auguri elettronici pericolosi: evita i virus verificando sempre che le e-cards arrivino da qualcuno che conosci o da un sito affidabile. Anche dietro i biglietti d’auguri posso celarsi dei malware che possono intercettare le informazioni del tuo dispositivo.

  7. Truffe legati ai viaggi stagionali: non accedere a falsi link online che offrono biglietti aerei a prezzi irrisori o camere d’albergo. Pensa sempre prima di cliccare su questo tipo di offerte.

  8. Dispositivi BYOD (Bring Your Own Device): con il trambusto di questo periodo, gli smartphone posso essere facilmente smarriti o rubati. Non lasciare il tuo telefono incustodito perché qualcuno potrebbe accedere alle tue informazioni personali e di lavoro.

  9. Skimming dei bancomat: fai molta attenzione quando vai al bancomat, possono essere stati installati dispositivi in grado di rubare la carta e i codici. Guarda attentamente il bancomat e copri la tastiera quando digiti il PIN segreto.

  10. Le trappole dell'almanacco annuale: questo tipo di annuncio può attirare la tua attenzione e suonare divertente, ma fare click su questi link potrebbe infettare i dispositivi.

  11. Telefonate automatiche: diffida dalle telefonate di persone o messaggi registrati che sostengo che il tuo computer sia infetto o che chiedono di fornire dati personali per risolvere il problema.

  12. Chiavette USB in omaggio: non fidarti mai delle chiavette USB che vengono spesso date in omaggio. Anche questo è un modo semplice e banale per infiltrarsi negli applicativi altrui.