Banca di Cherasco

ABI e CAB: cosa sono e come trovarli nell'IBAN di un conto corrente?

Pubblicato il 02 Agosto 2017

Quando effettui operazioni bancarie come i bonifici, potresti trovarti in difficoltà, soprattutto se non sei affiancato da personale specializzato o se ti vengono richieste informazioni a cui non sai dare risposta. Sai, per esempio, cosa si intende per codici ABI e CAB e come ricavarli dall'IBAN di un conto corrente? ABI e CAB ci servono per identificare in modo univoco un istituto bancario.

Cos'è l'ABI?

L'ABI (Associazione Bancaria Italiana) è un codice numerico identificativo composto da 5 cifre: la prima è sempre uno zero.

Puoi trovare l'ABI nell'IBAN dopo:

  • le prime due lettere, ad esempio IT, la sigla internazionale che identifica la nazione di appartenenza dell'istituto bancario

  • le due cifre che costituiscono i codici di controllo

  • la lettera di un altro codice, il CIN (Control Intern Number), usato come carattere di controllo.

Cos'è il CAB?

Il CAB (Codice di Avviamento Bancario) è un codice numerico di cinque cifre che identifica la specifica agenzia di credito o la filiale di cui fa parte la tua banca. Il CAB corrisponde alle cifre immediatamente successive a quelle dell'ABI, che precedono gli zeri, identificativi del numero di conto corrente.

 

In alternativa, questi codici sono reperibili e chiaramente individuabili sulla copia del contratto stipulato con la banca. 

© 2016 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CHERASCO
Via Bra, 15 | 12062 Roreto di Cherasco (CN)
Tel. 0172.486700 | Fax 0172.486744
P.IVA 02529020220
Codice Fiscale n. 00204710040
Iscritta al Registro delle Imprese di Cuneo al n. 63791
Capitale sociale al 31/12/2018: € 17.114.984,70