Banca di Cherasco

Oltre due milioni di utile e 14.000 Soci per Banca di Cherasco

Riunione e cena sociale per l’Assemblea Ordinaria di BCC Cherasco

Si sono riuniti, martedì 30 aprile, presso il Ristorante Lago dei Salici a Caramagna Piemonte, i Soci della Banca Di Cherasco per l’Assemblea Ordinaria, tenutasi in seconda convocazione e chiamata a votare per l'approvazione del bilancio 2018.
Il Presidente Giovanni Claudio Olivero e il Direttore Generale Pier Paolo Ravera hanno presentato ai Soci i numeri dell’anno appena trascorso con un utile che raggiunge i 2.225 mila euro, dato notevolmente superiore rispetto all’esercizio precedente. Anche gli indicatori di solidità sono nettamente migliorati: il totale dei volumi intermediati si avvicina ai due miliardi di euro e le masse amministrate, ovvero la raccolta diretta ed indiretta, ammontano complessivamente a 1.236 mln euro, mentre gli impieghi a clientela si attestano a 668 mln euro. In un contesto generale pur sempre complesso, Banca di Cherasco ha privilegiato il rapporto di servizio alle economie dei territori serviti, in particolare alle famiglie e alle piccole imprese. A livello patrimoniale, il Cet 1 Capital Ratio sale al 11,8% e il Total Capital Ratio raggiunge il 14,1%.
Nel corso dell’esercizio 2018 sono diminuite sensibilmente le partite deteriorate, Banca di Cherasco ha infatti perfezionato operazioni di cessioni di crediti deteriorati per un importo pari a 48,7 milioni euro, con la finalità di ridurne significativamente l’incidenza sul totale degli impieghi, che si attesta al 10,64%, in netta diminuzione rispetto a dicembre 2017, quando era il 16,51%.  Il grado di copertura del complesso dei crediti deteriorati si attesta ad una percentuale di tutto rispetto: il 48,18%.

Nel 2018 Banca di Cherasco ha erogato 200.000 euro di contributi e sponsorizzazioni alle associazioni del territorio, sostenendo tra l’altro la mostra “Ei Fu - Napoleone Bonaparte dal Piemonte all’Europa (1796-1815)”, tenutasi presso il Palazzo Salmatoris di Cherasco (CN) e avviando un progetto di educazione finanziaria per gli studenti delle scuole medie di Bra.  Nel corso del 2018 l’Istituto bancario di Cherasco ha supportato oltre 150 associazioni, parrocchie, Pro Loco ed enti, non facendo mancare il consueto sostegno alle attività che rendono vivo il territorio.

Rispetto al 2017, il numero di Soci di Banca di Cherasco è aumentato di 1.242 unità, arrivando a quota 13.805, con un capitale sociale di 17.114.985 euro, al 31 dicembre 2018.  La crescita della compagine sociale è proseguita, nel 1° trimestre dell’anno in corso, raggiungendo le 14.000 unità. Nel 2016 Banca di Cherasco ha costituito l’associazione assistenziale di natura mutualistica denominata “Cuore - Mutua del Credito Cooperativo” o, più semplicemente, “Cuore”, una mutua che supporta i Soci nell'ambito sanitario, nell'assistenza sociale alla famiglia, nelle attività culturali, formative e ricreative. Nel 2018 Mutua Cuore ha erogato oltre € 13.000 di rimborsi e sussidi alle famiglie socie per le spese scolastiche, culturali e sportive e ai Soci per le spese sanitarie.  Mutua Cuore ha inoltre organizzato diverse campagne dedicate alla prevenzione, in collaborazione con le LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e con alcuni dei migliori centri convenzionati del territorio, e due convegni molto partecipati sul tema dell’alimentazione.

Dal 1° gennaio 2019, Banca di Cherasco è entrata a far parte del Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca, costituito dalla Capogruppo Cassa Centrale Banca, da ottantaquattro BCC affiliate e da tredici società a supporto dell’attività bancaria, attive nei settori di Banca Assicurazione, Leasing, Credito al consumo, Asset Management, IT, Servizi bancari e Gestione Immobili. Con circa 73 miliardi di euro di attivo al 31/12/2018, il Gruppo si colloca come ottavo gruppo bancario nazionale. Le masse intermediate con la clientela superano i 117 miliardi di euro, di cui quasi 44 miliardi di euro di crediti lordi, oltre 50 miliardi di raccolta diretta e oltre 20 miliardi di raccolta indiretta. I fondi propri del Gruppo superano i 6 miliardi di euro.

L’Assemblea dei Soci ha approvato il bilancio 2018 all’unanimità e, al termine della riunione, ha preso la parola il Dirigente dell’Istituto Taricco di Cherasco, Alberto Galvagno, per ringraziare i Soci e la Banca stessa per l’acquisto del materiale per la nuova aula informatica donato alla Scuola Secondaria di Primo Grado di Cherasco. Infine, sono stati premiati i due figli di Soci e la figlia di un dipendente che hanno vinto una borsa di studio per un mese di esperienza estiva all’estero, in collaborazione con l’Associazione Intercultura.

Dal 1° gennaio siamo parte del grande Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca, ottavo gruppo bancario nazionale” commenta Giovanni Claudio OLIVERO, Presidente di BANCA DI CHERASCO “Siamo lieti di poter presentare ai Soci e alla Capogruppo dei numeri importanti che rispecchiano lo sforzo di Banca di Cherasco nel sostenere le famiglie e le aziende del nostro territorio.”

"I numeri in crescita e l’ottimo utile presentati in Assemblea sono una testimonianza del duro e dell’importante percorso degli ultimi tre anni, di cui siamo veramente soddisfatti” dichiara Pier Paolo RAVERA, Direttore Generale di BANCA DI CHERASCO. "La crescita costante della compagine sociale e il sostegno da parte degli oltre 14.000 Soci, anche in occasione dell’Assemblea, indicano che stiamo seguendo la giusta direzione, continuando a lavorare con lo stesso impegno e con il noto spirito di condivisione con il territorio del Credito Cooperativo, per raggiungere ogni anno risultati migliori".
© 2016 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CHERASCO
Via Bra, 15 | 12062 Roreto di Cherasco (CN)
Tel. 0172.486700 | Fax 0172.486744
P.IVA 02529020220
Codice Fiscale n. 00204710040
Iscritta al Registro delle Imprese di Cuneo al n. 63791
Capitale sociale al 31/12/2018: € 17.114.984,70