Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

INVESTIMENTI    

3 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENE SAPERE SUL RATING BANCARIO

Quando si parla di investimenti, si sente spesso usare la parola rating bancario. Sai che cos'è? Oggi abbiamo intervistato il nostro ufficio titoli per saperne di più!

12 aprile 2017

Oggi parliamo di un termine molto diffuso ma ancora poco chiaro: il rating bancario. Facciamo il punto con gli esperti in materia: i colleghi dell'ufficio titoli!

 

Rating bancario: cosa si intende?

 

Il rating bancario è uno strumento che monitora il livello di rischio di imprese o titoli obbligazionari. Il valore, espresso in lettere/numeri, stabilisce una sorta di premio di rischio, che dev'essere richiesto all'azienda per un dato investimento. Il valore del rating bancario si rivaluta periodicamente: per verificarlo, puoi consultare quotidiani specializzati o altri info provider.

 

Come si calcola il rating bancario?

 

E' necessario considerare questi parametri:

 

  • Patrimonio
  • Andamento del settore in cui opera l’azienda
  • Programma dell’azienda
  • Analisi dei dati contenuti nella centrale dei rischi
  • Stato della liquidità
  • Management

 

Agenzie di rating: cosa sono?


Le agenzie di rating sono delle imprese la cui funzione è quella di studiare e valutare la situazione finanziaria (solidità e la solvibilità) di grandi emittenti di strumenti obbligazionari. Le agenzie più conosciute e importanti sono: Standard & Poor's, Moody's Investor Service e Fitch Ratings.