Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

ALLO SPORTELLO    

BANCONOTA: FASI DI PRODUZIONE

Le banconote in Euro sono un simbolo tangibile dell'Unione europea; attualmente l'Euro è utilizzato da oltre 335 milioni di cittadini in 19 paesi. La banconota è frutto di un processo produttivo accurato, professionale ed elaborato. Scopri le fasi di produzione della banconota!

24 ottobre 2018

Le banconote in Euro sono un simbolo tangibile dell'Unione europea; attualmente l'Euro è utilizzato da oltre 335 milioni di cittadini in 19 paesi. La banconota è frutto di un processo produttivo accurato, professionale e elaborato. Scopri le fasi di produzione della banconota!

 

  • Bozzetto: dopo le autorizzazioni e la definizione di tagli, formati e quantitativi, si realizzano dei bozzetti
  • Prove di stampa: approvato il bozzetto, si procede alla realizzazione digitale di grafismi, fondi e fregi di sicurezza. Le prove di stampa digitali sono indispensabili per il controllo dei testi, degli effetti grafici e delle tonalità cromatiche. In contemporanea, si realizza il telo filigranatore e si avvia la produzione della carta
  • Matrici di stampa: si realizzano le matrici da stampa sia calcografiche sia offset. Da qui in poi, si passa alla vera e propria realizzazione con le macchine tipografiche
  • Stampa: ogni banconota racchiude più tecniche di stampa: calcografia, offset, serigrafia e tipografia (per la numerazione). In funzione della dimensione e del valore di ogni banconota e del formato delle macchine da stampa, i fogli possono contenere da 20 a 60 soggetti
  • Post-stampa: le banconote sono tagliate e controllate, una ad una, con sofisticati strumenti per scartare quelle non idonee. L’intero ciclo produttivo richiede controlli accurati e meticolosi, con tempi di realizzazione di diversi mesi

Ti è piaciuto questo articolo sulle fasi di produzione delle banconote? Per conoscerne anche i tratti distintivi, vi suggeriamo di leggere anche gli approfondimenti sulle nuove banconote da 50 euro, 100 euro e 200 euro!