Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

INVESTIMENTI    

COSA SONO I FONDI ETICI?

L’articolo di oggi prende spunto da una domanda che ci pongono spesso i nostri clienti. Hai già sentito parlare di fondi etici? Andiamo a scoprire di cosa si tratta

22 novembre 2019

I fondi etici sono strumenti di gestione del risparmio che consentono di canalizzare i capitali in strumenti finanziari di emittenti con un elevato profilo di responsabilità sociale e ambientale. Questo particolare tipo di investimento è noto come SRI (Socially Responsible Investment ovvero Fondi Socialmente Responsabili). In buona sostanza essi mirano a far crescere il tessuto sociale e a favorire il terzo settore, molto spesso finanziando in maniera diretta le realtà no-profit. A partire dal nuovo millennio è cresciuta esponenzialmente la sensibilizzazione degli investitori nei confronti di questi investimenti sostenibili, soprattutto da parte di proprietari di piccola/media impresa. I fondi etici sono fondi di investimento e, come tali, condividono tre presenze:

  • i partecipanti, ovvero i risparmiatori che investono le proprie risorse e acquisiscono quote del fondo
  • la società di gestione che avvia l’attività del fondo, stabilisce le regole e gestisce il portafoglio
  • le banche depositarie che custodiscono i titoli del fondo e la liquidità. Esse controllano inoltre che le attività siano in linea con le normative generali e con il regolamento interno di ogni fondo.

 

Perché investire in fondi etici?

In primis perché significa investire in modo socialmente responsabile ed optare quindi per quei progetti che assumono un ruolo rilevante per la collettività e per le future generazioni. Un altro motivo è la trasparenza garantita dalla presenza di un Comitato etico che vigila affinché la gestione del portafoglio rispetti la Corporate Social Responsability. Si tratta di un investimento utile per diversificare i propri investimenti nel rispetto, per esempio, delle tematiche “green”, ambientali e sostenibili, senza dover rinunciare ad un’ottima opportunità di rendimento derivante dalla scelta di titoli azionari o obbligazionari.

Infine, il fondo etico non è da confondere con il fondo solidale poiché, sebbene la differenza possa essere considerata molto sottile, nei fondi solidali una parte dei rendimenti viene devoluta o impegnata per iniziative e progetti di solidarietà.

 

Ti è più chiaro, ora, cosa si intende per fondi etici? Per maggiori informazioni, non esitare a passare in filiale! I nostri colleghi saranno lieti di risponderti.