INVESTIMENTI    

FARE FINANZA: COME APPROCCIARSI AI MERCATI?

PIC, PAC e PIP: facciamo chiarezza con la rubrica Fare finanza, curata da Alberto Martini dei Servizi di Investimento di Banca di Cherasco

23 aprile 2021

Quando si parla di mercati, se non si è conoscitori della materia, inizia subito a girare un po' la testa con tutte queste sigle: PIC, PAC, PIP ma cosa significano?

 

Alberto, quali sono le modalità di approccio ai mercati finanziari?

 

Le modalità sono sostanzialmente due:

  • PIC ovvero l’investimento immediato dell’intero capitale che si vuole destinare
  • PAC, il piano di accumulo (ne abbiamo parlato qui) e il PIP, il piano di investimento programmato. Queste due tipologie sono investimenti frazionati nel tempo

 

Quale modalità è consigliabile ad un investitore?

 

Questo dipende dal tipo di investitore e dal tipo di investimento che vuole fare.

In entrambi i casi, bisogna fare attenzione a tre fattori:

  1. il prodotto che meglio risponde alle esigenze dell’investitore
  2. il capitale da investire del quale, preferibilmente, non si dovrebbe avere necessità nel periodo dell’investimento
  3. il tempo a disposizione

 

Se l’investitore è un piccolo risparmiatore, oppure una persona che si avvicina per la prima volta all’investimento finanziario, come si deve comportare?

 

In questo caso l’investimento frazionato nel tempo, ovvero PAC e PIP, è il più idoneo dato che consente di perseguire diverse finalità:

  1. impostare con piccoli importi una pianificazione del risparmio di lungo termine
  2. adottare un atteggiamento prudente in virtù del fatto che l’investimento programmato consente di investire in momenti diversi sui mercati, andando quindi a ridurre l’ampiezza delle oscillazioni intrinseche di ogni tipologia di investimento.
  3. accedere ad un universo di prodotti gestiti in modo efficiente (fondi comuni di investimento) beneficiando della stessa qualità di servizio di chi può disporre di importi investibili più cospicui

 

Ti sembra tutto più chiaro ora? Clicca qui per scoprire Target 2028 e contatta la tua filiale per una consulenza!