Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

INVESTIMENTI    

LA BORSA E LE SUE ORIGINI

Si sente spesso parlare di borsa ma quali sono le sue origini e come è cambiata nel tempo? Scopriamolo insieme!

28 febbraio 2018

Su questo blog abbiamo già trattato l'argomento della borsa, ad esempio abbiamo parlato delle grandi borse internazionali (leggi qui).

 

Com'è nata la borsa e come si è evoluta?

 

La borsa nasce in Belgio a Bruges, nella metà del XVI secolo quando, nel palazzo della famiglia Van der Bourse, dove mercanti e banchieri si riunivano per scambiare titoli di credito, monete estere o merci in arrivo da paesi lontani. La parola borsa trae origine proprio dal nome della famiglia, sul cui stemma erano impresse tre borse.

 

Le prime borse

 

Le prime vere borse in cui scambiare solo valori mobiliari, cioè titoli e monete estere, risalgono alla fine del XVI secolo l’inizio del XVII secolo. La prima borsa è quella di Anversa. La borsa moderna più antica d’Europa, invece, è la Borsa di Amsterdam, fondata verso la fine del Cinquecento. Nel 1724 nasce la Borsa di Parigi e nel 1792 il NYSE - New York Stock Exchange.

 

In Italia, le prime borse furono fondate nella seconda metà del Settecento in numerose città: Trieste, Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Bologna, Palermo, Venezia.

 

Com’è cambiata la borsa nel tempo?

 

Nel mercato moderno, gli ordini di acquisto e di vendita di azioni erano effettuati alle grida: la contrattazione di un titolo avveniva in un determinato momento della seduta di borsa, durante cui gli intermediari intorno ad un recinto gridavano i prezzi ai quali erano disposti a vendere o acquistare, finché non si trovava una controparte che accettasse la vendita o l’acquisto a quel determinato prezzo.

 

Nel 1996, in Italia, a tutti i titoli quotati è stata estesa la borsa telematica: oggi gli ordini di acquisto e di vendita di azioni sono effettuati attraverso grandi computer che operano in borsa e non è più necessaria la presenza fisica dell’intermediario.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi qui altri argomenti interessanti legati al mondo della finanza!