Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Soci    

Banca di Cherasco lancia i Roero Bond Soci

Obbligazioni per 10 milioni di euro per finanziare le piccole e medie imprese nella zona di Cherasco e Bra: il risparmio del territorio finanzia la crescita del territorio

23 maggio 2016

Banca di Cherasco ha presentato ieri nella sala del Consiglio Comunale di Bra, alla presenza dei Sindaci dei Comuni coinvolti, i Roero Bond Soci, un'idea in continuità con la sua tradizione di innovazione nei prodotti finanziari dopo il bond etico del 2011 per la Fondazione Nuovo Ospedale Alba – Bra e il primo mini bond italiano emesso nel 2013 a favore della C.A.A.R. Spa. 

L’iniziativa, sviluppata in collaborazione con Confartigianato Imprese e Confartigianato fidi Cuneo, Confcommercio Ascom Bra e Ascom Fidi Langhe e Roero, si articolerà in due fasi, una di raccolta e una di impiego. Innanzitutto BANCA DI CHERASCO emetterà un prestito obbligazionario a tasso fisso pari all’1.40% della durata di 30 mesi con cedola semestrale per complessivi di 10 milioni di euro. Le risorse raccolte grazie alla sottoscrizione dei ROERO BOND – cui si aggiungono altri 5 milioni di euro messi a disposizione della banca, per un totale di 15 milioni di euro – saranno messe a disposizione per finanziare piccole e medie imprese dei comuni di Bra, Cherasco, Pocapaglia, Marene, Cervere, Sommariva del Bosco e Cavallermaggiore

La seconda fase del progetto consisterà, quindi, nell'erogazione – da parte di BANCA DI CHERASCO – di mutui chirografari dell'importo massimo di 150 mila euro, con tasso a partire dall’1.90% da rimborsare in massimo 5 anni, che potranno essere richiesti dalle aziende per esigenze di liquidità, acquisto scorte e nuovi investimenti. 

Il collocamento dei “ROERO BOND SOCI” fra i cittadini SOCI della banca dei comuni limitrofi al territorio di Bra e di Cherasco è pertanto finalizzato a raccogliere somme utili a finanziare le piccole e medie imprese, un esempio virtuoso che coinvolge tutti gli attori del territorio (privati, aziende, banca e amministrazione pubblica). BANCA DI CHERASCO, attraverso questo strumento, raccoglierà risorse finanziare nei comuni storici del Roero per reinvestirle in attività produttive del territorio, garantendo così forme sicure di investimento ai risparmiatori e utilizzando le risorse raccolte per finanziare, a tasso agevolato, gli imprenditori di questa zona del Basso Piemonte. 

«Imprenditorialità, finanza e territorio: le imprese, la banca e l'amministrazione pubblica si uniscono in questo progetto con il comune obiettivo di incrementare lo sviluppo economico del Roero», ha commentato Giovanni Claudio Olivero, Presidente di Banca di Cherasco «Un’iniziativa che si concilia con la nostra idea di “fare banca” in modo etico e responsabile: i Roero Bond, infatti, sono un esempio di come gli strumenti finanziari possano creare valore concreto sia per i risparmiatori – che investono in un progetto sicuro, senza mettere a rischio i propri capitali – sia per le imprese – che ricevono nuova linfa per sviluppare la propria attività. Un progetto con grandi potenzialità, che chiama a raccolta l'intero tessuto imprenditoriale per stimolare sinergie e condivisione del futuro».

Guarda le foto