Novità     Privati     Imprese     Soci     Territorio    

Confermata la governance di Banca di Cherasco

Olivero Presidente, Bottero Vicepresidente, Rizzo Presidente del Comitato esecutivo

27 luglio 2020

L’Assemblea Ordinaria dei Soci di Banca di Cherasco, riunitasi giovedì 25 giugno, ha approvato il rinnovo della governance che da tre anni era alla guida dell’Istituto cheraschese.

 

Nelle sue successive riunioni, prendendo atto del benestare della compagine sociale, il Consiglio di Amministrazione ha confermato come Presidente Giovanni Claudio Olivero per il mandato 2020/2023. Al fianco di Olivero, come Vicepresidente, è stato nominato Mario Bottero, manager della società di consulenza finanziaria torinese A.d.b. e già amministratore di Banca di Cherasco nel triennio 2017/2020.

 

Mario Bottero è stato scelto come Vicepresidente, sostituendo Amedeo Prevete che, se pur rieletto dall’Assemblea dei Soci, ha dovuto rassegnare le sue dimissioni da amministratore, a causa dei gravosi impegni lavorativi conseguenti all’emergenza sanitaria, visto il suo ruolo di Direttore Generale delle Case di Assistenza della Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo”. Come previsto dallo Statuto, Prevete è stato sostituito con la cooptazione di un nuovo amministratore individuato in Cosimo Cimò, ora pensionato, in passato dirigente di Unicredit Banca Spa, esperto del credito e della gestione delle posizioni classificate NPL.

 

Confermati gli amministratori Lorena Perno, Alberto Rizzo e Gaia Taricco e Pier Carlo Tosetti come amministratore indipendente, così come il Collegio Sindacale, presieduto da Paolo Delfino, con Luca Arese e Paolo Giraudo e la sindaca supplente Marengo Michela. Il Collegio dei Probiviri risulta così composto: Herri Fenoglio, designato dalla Capogruppo Cassa Centrale come Presidente, Zaninetti Elio e Carlo Pasquero, probiviri effettivi, e Lorenzo Bergesio e Monica Traversa come probiviri supplenti.

 

Alberto Rizzo è stato nominato nuovo Presidente del Comitato esecutivo di cui fanno parte anche Gaia Taricco e Cosimo Cimò.

 

Sono onorato della riconferma, da parte dei Soci e dei colleghi amministratori, del mio ruolo di Presidente che, come già in passato, sono pronto ad assolvere con impegno e attenzione al territorio” dichiara Giovanni Claudio Olivero, Presidente di Banca di Cherasco. “Ringrazio Amedeo Prevete per il lavoro svolto con dedizione e competenza e auguro un buon lavoro a tutti gli amministratori e ai sindaci. In particolare, porgo le mie congratulazioni agli amministratori che, capitalizzando la precedente esperienza, si accingono ad assumere ruoli di maggiore responsabilità. Mi riferisco ovviamente a Mario Bottero, nuovo Vicepresidente e ad Alberto Rizzo, Nuovo Presidente del Comitato esecutivo. Un saluto particolare a Cosimo Cimò, nuovo entrato che, provenendo da una banca di grandi dimensioni è portatore di una conoscenza ed esperienza che gioverà senz’altro a Banca di Cherasco”.