Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Privati     Imprese     Soci     Territorio    

Presentato a Cervere il sostegno economico ai produttori del porro

Domenica 19 novembre 2017, Banca di Cherasco e il Consorzio per la valorizzazione e la tutela del porro hanno incontrato i produttori per presentare il plafond creato dall’istituto cheraschese per sostenere i coltivatori.

20 novembre 2017

Domenica 19 novembre, nell’ambito delle iniziative organizzate per l’annuale fiera di Cervere, Banca di Cherasco e il Consorzio per la valorizzazione e la tutela del porro hanno incontrato i produttori per presentare il plafond creato dall’istituto cheraschese per sostenere i coltivatori.

Il tavolo di lavoro dal titolo “Porro, Sostenibilità e Futuro”, al quale hanno partecipato i produttori cerveresi, ha permesso al Responsabile commerciale Banca di Cherasco Danilo Rivoira di presentare il Mutuo Fruttuoso, finalizzato al rinnovo delle colture o all’acquisto di mezzi agricoli, per investimenti di durata massima 7 anni ed importi fino a 100.000 €. Oltre a Rivoira sono intervenuti il Sindaco di Cervere Corrado Marchisio, il Consigliere Regionale Franco Graglia, il direttore del Consorzio Paolo Odello, il Presidente del Consorzio Giorgio Bergesio e il Presidente della Pro Loco di Cervere Giovanni Rinero.

“In questo incontro con i produttori la Banca di Cherasco ha ringraziato il consorzio e gli associati per la loro attività ed impegno, elementi fondamentali per la fiera del Porro che sta attraversando una fase di costante crescita - ha spiegato Danilo Rivoira - Abbiamo illustrato le caratteristiche del "Mutuo Fruttuoso" con condizioni agevolate a disposizione dei produttori per sostenere i loro investimenti. Abbiamo inoltre premiato il produttore più giovane, a testimonianza dell'attenzione della Banca per il futuro e la sostenibilità del prodotto”. 

Al termine dell’incontro infatti, prima dell’aperitivo conviviale offerto dal Consorzio, l’istituto bancario ha premiato Mirko Guerra quale più giovane produttore consorziato, 26 anni, con la consegna di un attestato e un piccolo omaggio del Gruppo Giovani Soci Banca di Cherasco.

 “Il sostegno economico-finanziario alle attività dei produttori del Porro di Cervere è fondamentale” spiega il Presidente del Consorzio per la Valorizzazione e la Tutela del Porro Giorgio Bergesio. “La Banca di Cherasco sostiene le nostre attività  di promozione e valorizzazione del Porro di Cervere. La sua presenza sul territorio cerverese contribuisce alla crescita di tutta l’agricoltura e nello specifico di chi coltiva il Porro”.