Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

#SIAMONOI    

CONOSCI ALBERTO?

Conosci Alberto? Lui è un Area Manager in Banca di Cherasco. Che cosa fa? Scoprilo qui!

17 maggio 2017

Di cosa ti occupi e quali sono le tue soddisfazioni lavorative più grandi?

 

Lavoro in Banca di Cherasco da quasi 10 anni. Sono stato direttore della filiale di Saluzzo sino a fine Gennaio 2017 e, da poco, sono Area Manager delle filiali della provincia di Torino e di una parte di quelle della provincia di Cuneo. Svolgo questo lavoro con il collega e amico Gianluca: insieme, coordiniamo le attività commerciali e organizzative delle filiali per il raggiungimento degli obiettivi prefissati della Banca! Siamo attentissimi a captare tutte le esigenze che ci segnalano colleghi e clienti perchè vogliamo che tutto funzioni al meglio! E' un lavoro nuovo e molto stimolante, grazie a cui potrò conoscere in modo più approfondito i colleghi e evolvermi, sia dal punto di vista professionale che umano. Il lavoro in banca non è affatto noioso o poco edificante! Anzi, riserva grandi soddisfazioni: sapere di aver risposto in maniera adeguata all'esigenza di clienti o colleghi e stringergli la mano, con la sensazione di non aver disatteso le sue aspettative.. non ha prezzo!

 

Qual è la citazione/motto che ti rappresenta (personale e lavorativo)?

 

Sono profondamente convinto che la vita, anche se può riservare esperienze negative, sia comunque un'avventura meravigliosa, che vale la pena di essere vissuta. Sempre!!! Sono una persona aperta al cambiamento e al nuovo: oggi è indispensabile saper cogliere le opportunità che derivano da un mondo in costante evoluzione! Nelson Mandela diceva: "Il compito più difficile nella vita è quello di cambiare sè stessi!" e questo è l'impegno che ognuno di noi dovrebbe assumersi, per migliorarsi e migliorare, per quanto possibile, il mondo in cui viviamo.

 

Hai delle passioni fuori dal lavoro?

 

Molte, forse troppe... sono un grande appassionato di modellismo navale. Ho cominciato da ragazzo a costruire modelli di navi antiche, al punto che oggi non so più dove esporle in casa! Da qui, è nata un'altra grande passione: "andar per mare". La sensazione di libertà che si prova al timone di una barca a vela è impagabile: il soffio del vento, lo sciabordio delle onde sulla chiglia e, con un po' di fortuna, l'incontro con un delfino che ti accompagna per qualche minuto di navigazione, ti entrano nel profondo del cuore. Da più di 25 anni, faccio volontariato in associazioni che si occupano di assistenza socio-sanitaria: proprio dedicare tempo a chi è meno fortunato, mi ha fatto rifletter sulla bellezza della vita!