Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Soci     Territorio    

Banca di Cherasco premia gli studenti del territorio

22 settembre 2017

Si terrà sabato 30 settembre, nell’ambito della Festa patronale di San Michele, la consegna della borsa di studio messa in palio dalla Banca di Cherasco per premiare uno studente del Roero che si sia contraddistinto per i propri risultati scolastici e l’impegno nella vita comunitaria. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Cavalieri di San Michele del Roero, vedrà la partecipazione del Vicepresidente Avv. Alberto Rizzo.

Questa attività si inserisce all’interno di un percorso che la Banca di Cherasco ha avviato negli ultimi anni per sostenere gli studenti più meritevoli, fornendo loro strumenti, sia economici che organizzativi, per poter vivere esperienze formative e coltivare i propri interessi extrascolastici.

Danimarca, Giappone e California sono, ad esempio, le mete scelte da tre studentesse del territorio che si sono aggiudicate le borse di studio Intercultura, messe in palio dalla Banca, per un soggiorno estivo della durata di un mese all’estero.

Chiara B., del Liceo G.B. Bodoni di Saluzzo, ha trascorso un mese presso l’Efterskole College di Ranum, nel nord della Danimarca, durante il quale ha conosciuto meglio una delle società con il più alto tenore di vita mondiale. “Una delle cose che mi ha colpito di più è stato vedere la leggerezza con cui la popolazione danese affronta la vita quotidiana: quando a casa leggevo che la Danimarca era uno dei paesi più felici al mondo non lo credevo possibile, ma dopo quest’esperienza posso affermarlo ciecamente”.

Noemi A., dell’Istituto Giolitti - Gandino di Bra, ha invece soggiornato nel mese di luglio in Giappone, presso una famiglia di Tokio, entrando cosi in contatto con il contesto domestico nipponico. “In Giappone è importante ringraziare per ogni singolo gesto, ci tengono molto: noi italiani siamo meno attenti a questo aspetto. Inoltre nella cultura giapponese bisogna sempre utilizzare l'onorifico quando ci si rivolge ai propri genitori e a persone più anziane. Alla fine basta capirlo e impegnarsi. È molto bello poter sentirsi a casa in un altro paese.”

Martina C., anche lei dell’Istituto Giolitti - Gandino di Bra, vincitrice della borsa di studio in memoria di Alberto Bravo, l’ex Presidente della Banca di Cherasco scomparso nell’ottobre 2016, è stata in California, a San Diego. “È stato un mese veramente molto ricco di attività, mi ha permesso di entrare in contatto con ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, molti anche dall’Italia. Un’esperienza davvero formativa”.

L’entusiasmo con cui queste ragazze parlano delle loro esperienze estive – dichiara il Presidente della Banca di Cherasco Giovanni Claudio Olivero ci riempie d’orgoglio e conferma l’importanza, per un istituto come il nostro, di offrire opportunità di questo tipo agli studenti del territorio. Questo è il secondo anno che eroghiamo borse di studio Intercultura, un’associazione meritevole con la quale intendiamo proseguire la collaborazione anche per il 2018”.

A novembre si apriranno infatti i bandi per le prossime borse, sarà possibile trovare tutte le informazioni in merito sul sito www.bancadicherasco.it e sui canali social della Banca di Cherasco, Facebook e LinkedIn.