Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Soci    

Intercultura 2018: esperienza in Andalusia

Il racconto di Carlotta, vincitrice 2018 di una borsa di studio con Intercultura e Banca di Cherasco, grazie a cui ha vissuto un'esperienza di un mese in Andalusia.

18 gennaio 2019

La scorsa estate ho avuto l’occasione davvero unica di partecipare ad un programma estivo in Spagna, nello specifico a Malaga in Andalusia. Non ero mai stata in Spagna prima di allora e non sapevo bene cosa aspettarmi. La prima sorpresa è stato l’orario dei pasti. Già mi avevano detto che si mangiava più tardi rispetto a noi, essendo un paese mediterraneo, ma non mi aspettavo così tardi, infatti per tutta la prima settimana abbiamo sempre cenato alle ventidue!


Il mio soggiorno è stato presso un Collegio, dove dormivo, mangiavo e andavo a lezione sempre nello stesso posto. Questo in realtà è stato un aspetto molto positivo perché mi ha permesso di conoscere e diventare amica di tante persone provenienti da altri continenti, come ad esempio americani, cinesi, un ragazzo dalla Norvegia e anche una ragazza dalla Malesia.


La mia classe di lingua era formata soprattutto da americani e questo è stato utile non solo per imparare lo spagnolo, ma anche per migliorare il mio inglese, dal momento che la nostra insegnante ha sempre privilegiato le spiegazioni in questa lingua. Un giorno la lezione ha previsto di andare in giro per la città e fare domande ai passanti per ricavare delle informazioni che ci servissero per completare un questionario. È stata senza dubbio questa
l’attività più utile e più bella.


Quello che ho capito è che l’importante è mettersi in gioco da subito, non avere scrupoli nel comunicare con gli altri ragazzi, ma provarci perché si riesce sempre a capirsi.
È stato proprio questo che mi ha fatto diventare amica di Lilian, una ragazza malese, con cui ho scoperto di avere un sacco di cose in comune, nonostante viva dall’altra parte del mondo e mi sento di dire che probabilmente questa esperienza ci terrà unite per sempre.
Prima di partire ero molto incerta perché pensavo che un mese fosse molto tempo, ma in realtà diventa un attimo quando ti diverti.


Ringrazio la Banca di Cherasco per avermi dato questa opportunità e mi auguro che in futuro anche altri ragazzi possano avere quest’occasione unica per crescere.

 

Per ricevere maggiori informazioni sulle borse di studio Intercultura e Banca di Cherasco, clicca qui!