Banca di Cherasco

Le azioni

Pubblicato il 25 Aprile 2018

Cosa sono le azioni?

Le azioni o titoli azionari sono quote di capitale di una società. L'acquisto di un’azione comporta queste conseguenze:

  1. si diventa proprietari, sebbene per una porzione, della società stessa;

  2. si entra a far parte del cosiddetto capitale sociale dell’azienda, versato dai soci al momento della fondazione della società;

  3. si acquisiscono dei diritti amministrativi e/o economico-patrimoniali

Le azioni non sono tutte uguali. Quali tipi di azioni esistono?

1) Azioni ordinarie: sono le più classiche tra le tipologie di azioni. Non hanno nessun privilegio in termini di distribuzione di dividendi, di poteri amministrativi oppure in sede di liquidazione.

2) Azioni di risparmio: sono azioni emesse esclusivamente da società quotate in mercati regolamentati che godono di alcuni privilegi patrimoniali, stabiliti dalla società emittente. In generale, quando si comprano queste azioni si perde la possibilità di voto nelle assemblee ordinarie o straordinarie ma si guadagna un privilegio in termini di distribuzione del dividendo, che si manifesta con un minimo garantito o con uno scarto minimo rispetto alle azioni ordinarie.

3) Azioni privilegiate: i diritti amministrativi sono limitati ma controbilanciati da privilegi in termini di diritti economico-patrimoniali. Le azioni privilegiate conferisce ai suoi titolari un diritto di priorità sugli utili distribuiti e/o sul rimborso del capitale in caso di fallimento. 

4) Azioni a voto limitato: subiscono un’esplicita limitazione nel diritto di voto nelle assemblee e non godono necessariamente di una contropartita patrimoniale.

Chi è l'azionista?

Le azioni sono emesse dalla società e rappresentano titoli di capitale; chi detiene le azioni, l'azionista, è proprietario della società. Nelle Società per Azioni la quota di possesso è proporzionale al pacchetto azionario posseduto, mentre in particolari forme societarie (ad esempio le Società Cooperative) vale il principio "una testa - un voto". Per essere certi di esercitare il controllo su una Società è necessario possedere più del 50% del capitale sociale (azioni).

Dove e come si comprano le azioni?

Le azioni italiane possono essere acquistate sul mercato azionario,  il luogo dove avvengono le negoziazioni dei titoli. Questo mercato si divide in primario e secondario: nel primario operano le aziende, nel secondario gli azionisti che rivendono i titoli azionari acquistati sul mercato primario. Le azioni si possono acquistare per esempio rivolgendosi alle SIM (società di intermediazione mobiliare) o recandosi ad uno sportello bancario.

Questo articolo sulle azioni ti è stato utile? Per maggiori informazioni, contattaci!

 

 

 

© 2016 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CHERASCO
Via Bra, 15 | 12062 Roreto di Cherasco (CN)
Tel. 0172.486700 | Fax 0172.486744
P.IVA 02529020220
Codice Fiscale n. 00204710040
Iscritta al Registro delle Imprese di Cuneo al n. 63791
Capitale sociale al 31/12/2017: € 17.110.820,58