Banca di Cherasco

Che cos’è lo spread?

Pubblicato il 30 Agosto 2017

Uno degli indicatori più noti per valutare la situazione economica di un paese è lo spread con i bund tedeschi. Cioè? La parola spread indica la differenza tra due parametri, in questo caso, di due tassi di interesse. Lo spread di cui si è parlato negli ultimi anni calcola la differenza tra il rendimento di un titolo di stato tedesco (che per definizione è considerato a rischio zero) e il rendimento di un titolo di stato di un altro paese dell'area euro.

Lo spread può variare ogni giorno perché ogni giorno possono variare le condizioni di mercato e di conseguenza i prezzi delle obbligazioni negoziate.
Se vi è poca differenza (spread minimo) tra il rendimento di un titolo di stato tedesco e uno italiano vuol dire che l'Italia è considerata meno a "rischio" in quanto il rendimento si avvicina al parametro che tende al rischio zero. Si può quindi dire in questo frangente che l'Italia gode di fiducia da parte degli investitori.
Se invece lo spread tra i due tassi aumenta vuol dire che l'Italia è considerata un paese più rischioso a livello economico e gli investitori prudenti saranno meno attratti dai suoi titoli di debito.

Speriamo di averti chiarito le idee con questo articolo!

© 2016 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CHERASCO
Via Bra, 15 | 12062 Roreto di Cherasco (CN)
Tel. 0172.486700 | Fax 0172.486744
P.IVA 02529020220
Codice Fiscale n. 00204710040
Iscritta al Registro delle Imprese di Cuneo al n. 63791
Capitale sociale al 31/12/2017: € 17.110.820,58